Provincia di FIRENZE
 
  Compagnia   PICCOLA COMPAGNIA DI PELAGO



COMPAGNIA
denominazione PICCOLA COMPAGNIA DI PELAGO
via Piazza Ghiberti, 13
comune Pelago
cap 50060
provincia FI
rec. telefonici 3358051553
fax
sito internet
mail



LA COMPAGNIA
storia ed identità

Portavoce della Piccola Compagnia di Pelago: sig.ra Melania Masi

Seguici su Facebook http://it-it.facebook.com/lapiccolacompagnia.dipelago

Costituitasi nel 1998, prima come gruppo parrocchiale e poi regolarmente iscritta al T.A.I., la Piccola Compagnia di Pelago è composta da una trentina di persone, un gruppo eterogeneo per età, estrazione sociale, cultura e lavoro che ama il teatro e unisce le varie attitudini intellettuali, creative e manuali per un unico scopo: dar vita ad uno spettacolo. La Compagnia è anche un insieme di persone che "stanno bene insieme", che operano senza fini di lucro, molto spesso per beneficienza e che "usano" il teatro come potente mezzo di aggregazione, di indubbio divertimento e di accrescimento culturale ed umano. Nell'attività, ormai più che decennale, la Compagnia si è prodotta annualmente o su inviti occasionali nei seguenti luoghi: Pelago, Rufina, Reggello, Montebonello, Tosi, Prato, Bibbiena...

1996- "Il ragazzaccio", di Nando Vitali. Brillante commedia sulla vita toscana contadina sui valori della famiglia e della vita semplice.
1998- "La moglie bella", di B. Carbocci. Si alternano note comiche e drammatiche in un ambiente schiettamente Fiorentino dove domina una madre custode dei segreti familiari.
1999- "Firenze, Trespiano e viceversa", di Emilio Caglieri. Due vedove si incontrano sulla via del... ricordo del tempo passato.
1999- "L'acqua Cheta", di A. Novelli. Commedia brillantissima ambientata nel quartiere San Niccolò a Firenze nella famiglia di un fiaccheraio padre di due ragazze da marito.
2000- "La zona tranquilla", di Emilio Caglieri. Un quartiere fiorentino dove si cerca di sfuggire per caso o per scelta dagli orrori della guerra. Ancora una volta è la campagna che offre più sicurezza...
2000- "Il povero signor Pilade", di N. Negri. L'avarizia e l'opportunismo vengono sconfitti nonstante le astuzie e le invenzioni del protagonista.
2000- "La trovata del sor Orazio", di G.Svetoni. Brillante commedia dove gelosie e tradimenti animano le vicende della famiglia, ma l'amore vince.
2000- "Il castigamatti", di G. Svetoni. Due sorelle diverse per carattere e comportamento portano scompiglio nella famiglia e inducono a riflettere sui giudizi affrettati.
2000- "Il giocondo zappaterra", di G. Bucciolini. Capolavoro dell'autore che in modo allegro e sapiente fa riflettere sui valori contadini e sulle nostre radici.
2001- "Purgatorio, Inferno e Paradiso", di Augusto Novelli. I drammi, le ansie e le gioie della famiglia sono il simbolo di ciò che ci aspetta nell'aldilà...
2001- "La bottega di Sghio", di G. Bongini. Brillante commedia fiorentinissima che gioca sui difetti fisici e caratteriali di furbi commercianti.
2002- "Il bisognino fa trottar la vecchia", di Nando Vitali. Gioventù sfaticata e spendacciona mette in crisi la famiglia, ma la saggezza e la furbizia della nonna risolvono tutto...
2003- "Le sue prigioni", di A. Novelli.
2004- "Il padron son'io", di G. Rocca. In una casa signorile la servitù si lotta per avere ciò che è rimasto delle ricchezze di famiglia, alla morte del padrone. Vince il più scaltro.
2005- "Bambine e cavalloni", di G. Bucciolini. La villeggiatura del tempo passato. Esilaranti avventure di una famiglia la mare.
2005- "Una suocera, un cane che abbaia, un bambino che piange", di G. Bucciolini. Farsa.
2006- "La brigata dei begli umori", di G. Bucciolini. In una casa di contadini viene ritrovata dalla vera madre sua figlia "garzona nocentina"
2006- "I'terno a i'lotto", di A. Zucchini, giovane autrice contemporanea, toscana premiata con il Fiorino d'Oro a Firenze nel 2006. La passione del lotto e una favolosa vincita anima e sconvolge una famiglia fiorentina.
2007-08: "Missione da i'Paradiso", di A. Zucchini. Commedia brillante in tre atti XXIV Premio Fiorino d'Oro di Firenze. Ambientata nella Firenze di decenni fa, scritta in una piacevole lingua fiorentina con parole, modi di dire, battute che ormai vanno scomparendo. Il fantasma del narito salva la moglie da un bell'imbusto che la circuisce per impossesarsi dei suoi averi.
2009 "I' nipote dì sor priore" tre atti brillantissimi di Antonella Zucchini; regia di Rosetta Masini
2010 Vacanze Forzate di Antonella Zucchini
2011 / 2012 Bisognino fa Trottar La vecchia
2011/2012 La Trovata di Sor'Orazio di Giulio Svetoni
2012 La mi' socera la fà le faville di Giulio Bucciolini
2013 La sposa e la cavalla


But what’s perhaps even more cool than how this replica cartier watches watch looks is how it works. Now, you see that tube around the skull – it’s a capillary replica watches uk tube filled with a liquid that moves to indicate the hours which http://www.waxwatchreplicas.co.uk/replica-cartier-watches-sale-for-uk.html is nifty. Sadly the watch doesn’t indicate minutes, but really if you own this watch do you care about the minutes?

   

  PER UNA PIU' ESAURIENTE CONSULTAZIONE DEGLI SPETTACOLI RIMANDIAMO AL SITO WEB:
  
   
   
REFERENTE 2
denominazione Michele Del Lungo
qualifica regista
via Piazza Ghiberti 27
comune Pelago
cap 50060
provincia FI
rec. telefonici 3292658103
fax
mail mdellungodesign@live.it
     Affiliazioni:

ottimizzato per 800x600 / 1024x768 - COLORI 65.536 - copyright Pupi e Fresedde 05/06 © - ottobre 2005 - design by creativalab.com