Provincia di FIRENZE
 
  Compagnia   I GIUGGIOLO



COMPAGNIA
denominazione I GIUGGIOLO
via
comune Calenzano
cap 50041
provincia FI
rec. telefonici 055.8825696 - 338.8930854
fax
sito internet
mail



LA COMPAGNIA
storia ed identità
La compagnia nasce nel 1985 e fin dall'inizio ha affrontato i temi classici del vernacolo fiorentino con le seguenti commedie: "L'Acqua cheta", "Gallina vecchia", "Purgatorio, Inferno e Paradiso", "Firenze, Trespiano e viceversa", "I barroccini di via dell'Ariento", "Casa nova, vita nova".

2005 "Casa Nova... Vita Nova" di Vinicio Gioli e Mario De Mayo, regia di Luciano Comanducci
Commedia scritta  nel 1956, ispirata ad un fatto di cronaca realmente accaduto,è stata rappresentata da allora tantissime volte e sempre con grande successo.
Nel 1959 la versione cinematografica della commedia  intitolata “Arrangiatevi!” ebbe come interpreti Totò e Peppino De Filippo e la regia di Mauro Bolognini.
È la storia di Arduino e della sua famiglia, che dopo aver condiviso per anni il loro alloggio (poche stanze ed un solo bagno) con un’altra famiglia, decidono di approfittare di un’offerta particolarmente economica e di acquistare una di quelle “case”. È bella e molto grande, ha solo quell’unico difetto… Da qui guai ed inconvenienti che si risolveranno con il lieto fine. Densa di battute spassosissime,
di umorismo e del gusto ardito dei fiorentini, rappresenta nel modo migliore la vita quotidiana delle tipiche famiglie popolari fiorentine, con personaggi caratterizzati
dalla naturalezza e dalla risposta facile e pungente.
2007-08 "Acqua Cheta"di Augusto Novelli, regia di Luciano Comanducci.
Il capolavoro di Augusto Novelli è la commedia del vernacolo fiorentino più conosciuta e ancora oggi rappresentata nei teatri di tutta Italia,
Debuttò al Teatro Alfieri di Firenze nel febbraio del 1908 dando il via alla rinascita del teatro dialettale fiorentino.
Acqua Cheta è la timida Ida, giovane figlia del fiaccheraio Ulisse e di sua moglie Rosa che ha un debole per lei, anche se non vuole ammetterlo, ed è invece più severa con la figlia maggiore, Anita,
schietta, sincera ed innamorata di Cecco, giovane falegname socialista. Le idee di Cecco però non piacciono a mamma Rosa che tiene gli occhi bene aperti
e frena i sogni dei due innamorati. Ecco che a turbare la quiete familiare arriva un giovanotto elegante a cui Rosa, molto contenta perché "discorre
tanto benino", affitta una camera. Il dozzinante altri non è che l'innamorato segreto di Ida, con la quale medita un piano di fuga. Ci penseranno Cecco e
il simpatico Stinchi, garzone di stalla di Ulisse, a fermare il volo dei due  innamorati ed a dimostrare che spesso "le acque chete rovinano i ponti".
2008-09 "Le Forche Caudine" di Ugo Palmerini, regia di Luciano Comanducci.
Mamma e zia sono intente a viziare la figlia, trascurando il patrigno che in casa non è più considerato, e soprattutto cercano di maritare la figlia con un “buon partito”.
C’è poi un marito geloso con una moglie energica, ed è proprio il loro nipote che sembra il “buon partito” cercato. Le cose però si rovesciano,
e fra situazioni comiche e frizzanti battute succede che…

sac louis vuitton pas cher , air max one pas cher , sac longchamp pas cher , nike air jordan pas cher , air max bw pas cher , But what’s perhaps even more cool than how this replica cartier watches watch looks is how it works. Now, you see that tube around the skull – it’s a capillary replica watches uk tube filled with a liquid that moves to indicate the hours which http://www.waxwatchreplicas.co.uk/replica-cartier-watches-sale-for-uk.html is nifty. Sadly the watch doesn’t indicate minutes, but really if you own this watch do you care about the minutes?

   

  PER UNA PIU' ESAURIENTE CONSULTAZIONE DEGLI SPETTACOLI RIMANDIAMO AL SITO WEB:
  
   
   
REFERENTE 1
denominazione Luciano Comanducci
qualifica organizzatore
via Vicolo del Betti 15 c
comune 50041 Calenzano
cap 0
provincia FI
rec. telefonici 055.8825696 - 338.8930854
fax
mail comalucio32@libero.it
     Affiliazioni: TAI

ottimizzato per 800x600 / 1024x768 - COLORI 65.536 - copyright Pupi e Fresedde 05/06 © - ottobre 2005 - design by creativalab.com